Gyuri

Description:
Bio:

Gyuri è un uomo giovane, molto abbronzato, con i capelli grigio chiaro, a seconda del colore della cenere con cui se li tratta quel particolare giorno. E’ molto alto e magro, emana un profumo penetrante, e ride sempre. La sua espressione è sempre asimmetrica, ma non fa paura, anzi, il suo sguardo è magnetico. La sua mano destra è bianca come se fosse coperta di gesso. Gran parte del corpo di Gyuri è coperta di tatuaggi tribali.

Di solito Gyuri usa vestiti di colore rosso o grigio sopra l’armatura, con svariati braccialetti e collane. Ha perennemente gli occhi sgranati, ogni tanto si mette a muoversi al ritmo di una musica che sente solo lui.


Gyuri, nato il 22 Goodmonth 576 nelle campagne attorno a Diamond Lake, è matto.

La madre era una vecchissima strega, Maranoxa, che girava per boschi e paesucoli della provincia, facendo strani sortilegi e intrugli curativi di dubbia utilità. Apparentemente, aveva trovato un qualche sortilegio per rimanere o ritornare fertile dopo tutto questo tempo.

Maranoxa era benvoluta, ma aveva una strana aura attorno a sé, per cui nessuno la veniva mai a cercare. Era solita cercare la compagnia di giovani e prestanti uomini, che si concedeva con i pochi risparmi che riusciva a mettere assieme. A un certo punto, uno di questi uomini decise di rimanere con lei per un periodo prolungato. Gyuri si ricorda a malapena di quest’uomo, che era giovane e bello, e che accompagnò i suoi primi anni di vita prima di sparire nel nulla.

Gyuri crebbe fino al 587 con la madre, senza una vera casa, ma vivendo di espedienti. Maranoxa non cercò più altri uomini dopo la nascita di Gyuri. Nel 587 morì la madre, di freddo, durante una nevicata particolarmente forte. Gyuri ormai conosceva bene il suo lavoro, e si preoccupò di cremarla. Venne mantenuto dagli abitanti dei vari villaggi come fosse un gatto randagio per qualche tempo, mentre raffinava alcune tecniche che conosceva.

Arrivò un giorno Allustan, che aveva sentito parlare del ragazzo, e lo trovò che fumava. A 12 anni! Fumava! E prima che il mecenate si potesse avvicinare, scoppiò una piccola rissa tra Gyuri e qualche altro ragazzino che lo voleva menare. Beh, non ci riuscì – i fumi della piccola sigaretta di Gyuri lo avvolgevano, lo rendevano difficile da vedere e sembravano addirittura proteggerlo dai pugni dell’altro. Questo non colpì neanche una volta; agitò i pugni per un paio di minuti nel vuoto prima di finire addosso a una staccionata. Gyuri cominciò a ballare una strana, antica danza tribale. Allustan portò via Gyuri e non lo lasciò andare finché non ne ebbe fatto un uomo.

Gyuri

Age of Worms Mucco